Analisi ambiente di lavoro: salute e sicurezza

Analisi > ANALISI AMBIENTE DI LAVORO

Introduzione all’analisi degli ambienti di lavoro

I campionamenti e le analisi nei luoghi di lavoro nascono dalla volontà di salvaguardare la salute delle persone sul posto di lavoro. Infatti, molti lavoratori sono esposti quotidianamente a pericoli dovuti alle attività che svolgono. La sensibilizzazione alla sicurezza sul posto di lavoro ha origine dal primo D.Lgs. 626/94 quando l’impegno di regione e province sulla tematica portò alla vera e propria costituzione di linee guida per l’applicazione del decreto. Oggi, il suddetto decreto è stato abrogato dal D. Lgs. 81/08 con inasprimenti e nuove sanzioni in caso di violazione dei requisiti cogenti.

Analisi più richieste

Le analisi effettuate sono decise in funzione delle attività svolte e delle sostanze utilizzate sul luogo di lavoro e in ottemperanza ai requisiti cogenti in relazione a ciascuna area di settore.
Con il Cliente, il Laboratorio definisce piani di campionamento periodici per rispondere ai requisiti autorizzativi da espletare con materiale e personale del Laboratorio.

Riferimenti normativi

  • D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152 e s.m.i. “Norme in materia ambientale”
  • D.Lgs. 81/2008 s.m.i. “Attuazione dell’articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro”

Profili analitici principali

I profili analitici sono scelti e pianificati in base alle attività svolte dal Cliente, per il quale si effettua una quotazione tecnico-economica vantaggiosa.

Richiesta offerta analisi / esecuzione analisi

Le richieste di offerta analisi e piani di campionamento possono essere effettuate sia via e-mail info@labstante.com che per via telefonica (051-384086) o via fax (051-384088). Tutte le richieste scritte (e-mail e fax) devono contenere i seguenti dati: nome e cognome, azienda di riferimento e oggetto della vostra richiesta con breve descrizione delle attività svolte.

Come presentare il campione
in Laboratorio

I supporti di campionamento devono essere conservati in modo da assicurare l’integrità e la rappresentatività della porzione campionata.

Per velocizzare la procedura di accettazione del campione scarica il modulo “documento di accompagnamento”.