News

Rischio chimico dei siti contaminati


Una sempre maggiore consapevolezza dei potenziali rischi presenti nei siti contaminati a cui numerosi soggetti sono esposti quotidianamente e una scarsa, a volte non presente, valutazione preliminare a favore della sicurezza e prevenzione dei lavoratori ha spinto nel 2014 l’INAIL a redigere e pubblicare un Manuale Operativo sulle modalità di valutazione dei rischi per la sicurezza nei siti contaminati integrando e armonizzando la valutazione prevista dal D.Lgs. 81/08 (Testo unico sulla salute e sicurezza sul lavoro) con il Testo unico ambientale D.Lgs. 152/06.

Nella presentazione del manuale l’INAIL dichiara che lo stesso è

finalizzato a proporre strumenti operativi per la valutazione e la gestione del rischio chimico per la salute dei lavoratori presenti a qualsiasi titolo su di un sito contaminato. La necessità di predisporre il presente documento è sorta dalla consapevolezza che tale rischio ad oggi risulta essere spesso sottovalutato o in alcuni casi per nulla considerato.”

Di seguito riportiamo i riferimenti alla pubblicazione succitata:

Rischio chimico dei siti contaminati
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail