Ora la Formaldeide ha un suo TLV-TWA

L’ACGIH ha emesso il report annuale per il 2016 che include i cambiamenti adottati in merito ai valori limiti di esposizione professionale (TLV) e agli indici di esposizione biologica (IBE) per l’anno 2017. I cambiamenti hanno coinvolto ben 22 agenti chimici che hanno subito una rivalutazione del loro TLV. Tra questi, il cambiamento più interessante […]

Stima e gestione del rischio da Formaldeide

Con l’applicazione del regolamento europeo Reg. UE 895/2014 recante modifica all’Allegato XIV del Reg. CE N. 1907/2006, più noto come REACH, e l’applicazione della nuova classificazione del regolamento CLP (Reg. Ce 1292/2008), la formaldeide è identificata con categoria di pericolo Carc. 1B (può provocare il cancro, H350). Inoltre, a partire dal 1 gennaio 2016 la […]

Normativa amianto

Il 29 novembre è stata presentata in Senato la proposta di Legge per definire un Testo Unico sull’Amianto che raccolga tutta la normativa vigente sull’amianto integrandola con le conoscenze acquisite negli ultimi 20 anni. Il Testo Unico ad oggi si presenta con 128 articoli suddivisi in 8 titoli. Il disegno di legge prevede tra le […]

ISO 45001: verso una nuova gestione della salute e sicurezza sul lavoro

Da Marzo 2013 l’ente internazionale di normazione ISO, in collaborazione con l’ILO (International Labour Organization), ha avviato il processo di redazione della nuova norma internazionale sulla salute e sicurezza occupazionale. La necessità di dare risposte chiare e disposizioni precise in termini di prevenzione dei rischi e a tutela della salute e sicurezza di ogni lavoratore […]

Rischio chimico dei siti contaminati

Una sempre maggiore consapevolezza dei potenziali rischi presenti nei siti contaminati a cui numerosi soggetti sono esposti quotidianamente e una scarsa, a volte non presente, valutazione preliminare a favore della sicurezza e prevenzione dei lavoratori ha spinto nel 2014 l’INAIL a redigere e pubblicare un Manuale Operativo sulle modalità di valutazione dei rischi per la […]

Allergie e asma: nuovi fattori di rischio per prevederne l’incidenza

Mentre negli ultimi decenni si è andato sempre più affermando come il fattore ambientale, cioè se cresciuti in città piuttosto che in periferia o in campagna, fosse decisamente collegato all’incidenza di allergie e reazioni asmatiche nei bambini, oggi, a seguito dello studio pubblicato dal Johns Hopkins Children’s Center ci troviamo a dover rimodulare il criterio […]

Polveri sottili e autismo: un’associazione comprovata

Uno studio di coorte eseguito dalla Harvard School of Public Health (HSPH) pubblicato il 18 dicembre 2014 ha dimostrato che maggiore è l’esposizione durante la gravidanza ad un ambiente inquinato da polveri sottili maggiore è il rischio di autismo per il nascituro. In modo particolare, i risultati della ricerca sottolineano come il gruppo di coorte […]